manifestazione scie chimiche

L’immagine (post rimosso da Facebook) raffigura un folto gruppo di piloti di aereo che marciano in completa uniforme in una non identificata protesta di strada. Ogni pilota nell’immagine sostiene un cartello che mostra una fotografia volta apparentemente a illustrare le scie chimiche nel cielo. La scena raffigurata nell’immagine vuol far intendere che i piloti stanno protestando contro queste presunte scie chimiche.
La foto mostra una vera protesta con veri piloti che manifestano. Comunque, non stanno certamente protestando contro le scie chimiche e nemmeno stanno sostenendo le assurde teorie cospirative circa la presunta esistenza e le cause di queste scie chimiche. Infatti, come l’immagine originale illustra, i piloti stanno protestando molto di più per questioni “terrestri” come le condizioni di salario e la qualità del lavoro.

Un articolo di Forbes del 29 Settembre 2011 sulla protesta dichiara:

“Centinaia di piloti in uniforme, in totale contrasto con i giovani manifestanti di Occupy Wall Street, hanno protestato fuori Wall Street un paio di giorni fa, sostenendo cartelli con la foto dell’incidente aereo del fiume Hudson con scritto “Quanto vale un pilota” e altri con scritto “La dirigenza sta distruggendo la nostra areolinea”. La manifestazione è la conseguenza della richiesta dei piloti della United a un giudice federale di fermare la fusione con Continental, sostenendo che tutto stava procedendo troppo in fretta”.

La foto originale si può vedere in un articolo del Daily Mail del 28 settembre 2011 con la seguente didascalia

“United: Oltre 700 piloti della United e Continental insieme a altri piloti di associazioni di aerolinee (ALPA) hanno manifestato martedì davanti a Wall Street”

La fotografia alterata viene apparentemente da un sito di immagini Dees Illustration Studio, come si può anche vedere dalla scritta in basso a sinistra, che comprende una sezione di satira politica e che contiene un numero di immagini simili alterate incluso altre foto di scie chimiche. Non è chiaro come o per mano di chi, l’immagine è stata prelevata dal suo contesto originale ed ha cominciato a circolare su Facebook.
Alcuni lettori potrebbero chiedersi cosa siano le presunte scie chimiche mostrate sui cartelli falsificati. Secondo le varie teorie paranoiche cospiratrici, le scie chimiche sono una prova visibile che i governi o le grandi imprese stanno di nascosto e deliberatamente gettando veleni nell’atmosfera terrestre per i loro scopi malvagi. Alcuni teoreti affermano che i veleni sono gettati per far si che i cittadini si ammalino cronicamente e perciò sono più facilmente controllabili o più probabilmente hanno bisogno di prodotti farmaceutici costosi. Altri insinuano che i rifiuti chimici sono un’operazione clandestina per ritardare il riscaldamento globale. Altre ancora, ugualmente stravaganti, teorie cospirative sono state insinuate come possibili cause delle scie.
In realtà, le presunte scie chimiche sono solo scie di condensazione. Le scie di condensazione si formano dietro il motore a reazione dell’aereo quando brucia il combustibile nella parte superiore della troposfera. Una discussione più dettagliata sulle teorie cospirative delle scie chimiche è disponibile su sito web del Dizionario dello Scettico.
Fonte: http://www.hoax-slayer.com/pilot-chem-trails-protest-hoax.shtml