E’ oramai da molti anni che i teorici del complotto affermano dell’esistenza di un piano per avvelenare la popolazione mondiale, oltre ad un complotto da parte dei cosiddetti poteri forti per creare una vera e propria guerra climatica.

Questa altro non è che la bufala delle scie chimiche, una teoria che ha fatto nascere migliaia di siti di disinformazione basate proprio su questa idea che ci sia un qualche complotto.

Caratteristica molto comune della maggior parte delle persone che sostengono questa tipologia di tesi, è la scarsa memoria riguardo il passato in quanto alcuni fenomeni che vengono analizzati da questi sedicenti indagatori, oltre ad essere assolutamente normali in natura, esistevano anche in passato, seppur in forma minore.

E’ proprio il caso delle “scie chimiche” che altro non sono che scie di condensa prodotte dai motori degli aerei.

In questo breve video che ho realizzato per Bufale & Dintorni, smonto la tesi di Daniele Penna, che sul suo canale Youtube è solito pubblicare contenuti di questo tipo.

Seguimi qui.

Daniel Parretta

Webmaster at MULTIMEDIA WEB SERVICE
Blogger, webmaster, webwriter, scrittore, artista polivalente,debunker e freelance. Mi considero innanzitutto una persona libera che esprime le proprie opinioni e idee senza preconcetti e condizionamenti. Mi occupo di tecnologia, internet e nuove comunicazioni, ma viaggio in continuazione dal mondo fisico e materiale a quello spirituale ed energetico puro, in perfetto equilibrio.
Seguimi qui.