15940677_10155729152723327_6671143726132312691_n
Questa foto sta facendo “notizia” nei gruppi e pagine Facebook di complottari di varia natura.Andiamo dalla “terra è piatta” a “la Nasa non è mai uscita dall’orbita terrestre”.
Si tratta in tutti i casi di assoluta follia. Nello specifico ,l’immagine utilizzata in questo caso, raffigura il rover Curiosity della missione Mars Science Laboratory . Famoso anche per il sistema innovativo che gli ha permesso l’atterraggio sul pianeta Rosso.

Tornando alla foto, come si vede, in basso troviamo l’ombra dell’ipotetico fotografo , oltremodo sbadato, che ha realizzato lo scatto. Per i complottisti è impossibile che la Nasa abbia raggiunto Marte e ,ancor più impossibile, che  il rover Cusiosity abbia capacità fotografiche Selfie.
Di seguito lo scatto originale, che trovate a questo link, ovviamente sul sito ufficiale della Nasa.
senza-titolo-1
Naturalmente non esiste nessun contributo umano nel realizzare questo scatto.
Non si vede nessuno sostegno o braccio meccanico che sorregga la fotocamera, in quanto i Selfie NON sono il frutto di un singolo scatto, ma di diversi da diverse posizioni della fotocamera,circa 50. Una volta inviati a terra tutti i dati dei fotogrammi, questi vengono combinati tra loro per ottenere una singola grande immagine.
In questo video è possibile vedere tutti i movimenti effettuati dalla macchina fotografica per realizzare una singola immagine ampia.
A questo link trovate un articolo di Focus che spiega in maniera chiara questa tecnica.

Ovviamente si pone particolare cura in fase di assemblaggio dei singoli scatti, dove le porzioni che ritraggono anche il braccio meccanico sono omesse. Questo annulla l’effetto selfie in favore di quello “fotografo umano”.

L’ombra umana è stata aggiunta per scherzo, proprio per prendere in giro i complottari, che ci son caduti con tutte le scarpe, infatti la stanno facendo girare in rete come “prova inappellabile” che nessun oggetto umano ha mai raggiunto Marte.
Insomma, come se non fossero già abbastanza imbarazzanti, i complottari, hanno pensato bene di abboccare come dei tonni.

Grazie a tutti\e per le pronte segnalazioni.