Ci segnalate questo articolo che recita:
Il ritiro del vaccino Meningitec dal mercato ha trascinato centinaia di famiglie nel panico. A disporlo sono stati due provvedimenti emessi dall’Agenzia del farmaco italiana (Aifa) il 26 settembre e il 6 ottobre. Sotto accusa undici lotti del farmaco (che immunizza dal meningococco C e viene somministrato a bambini tra i 12 e i 15 mesi) prodotto dalla casa farmaceutica olandese Nuron Biotech, che sono entrati in commercio in Italia a partire da maggio 2013.”

La notizia è vera ma MANIPOLATA.

I fatti risalgono a Ottobre 2014, come si evince dai comunicati citati nell’articolo.

Comunicato dell’Agenzia Italiana del Farmaco che informa sul ritiro del vaccino.

Comunicato dell’Agenzia Italiana del Farmaco che informa sui lotti ritirati.

Già qui è chiaro che l’articolo pubblicato in data 05\02\2017 in riferimento a un comunicato emesso il 13 Ottobre 2014 in riferimento a lotti di vaccino che scadevano a Giugno del 2015 non ha nessun senso o scopi informativo.

Unico scopo del sito è quello di attirare Click.

Andando avanti:

Comunicato dell’Agenzia Italiana del Farmaco che in data 23 Ottobre 2014 comunica gli esiti della riunione CTS (Commissione Tecnico Scientifica) in merito al ritiro del vaccino.

Comunicato dell’Agenzia Italiana del Farmaco che in data 27 Ottobre 2014 comunica che la presenza delle impurezze riscontrate, nei lotti di vaccino ritirati, NON possano impattare l’efficacia dello stesso.

Quindi , oltre a pubblicare , una notizia di anni fa, hanno manipolato e omesso dati e date importanti, in quanto ,all’epoca REALE dei fatti, si è risolto il tutto con scelte cautelative e preventive (mai abbastanza quando si tratta di salute) ma superflue.

Il risultato è: ALLARMISMO E DISINFORMAZIONE, e tutto questo per qualche click in più.

Latest posts by Highlander (see all)