La pagina del Ministero della Salute è stata clonata.
Sfruttando il momento di tensione dovuto dal Coronavirus, hanno pensato bene di creare una FALSA pagina del Ministero della salute. La pagina è stata creata il 26 marzo 2020, come si evidenzia dalle informazioni della stessa:

La pagina ufficiale del Ministero della Salute è stata creata il 23 ottobre 2015 e , al momento di scrivere questo articolo, conta 373.397 persone .

Il clone ha sole 36 persone.
Utilizza loghi Ministeriali contravvenendo articolo 15 del decreto-legge 28 aprile 2009, n. 39
Ancor più grave la presenza, sulla pagina clone, di un link con titolo: ” Campagna urgente, tutti i cittadini sono invitati a rispondere.
Cliccandolo si apre una NUOVA pagina in stile Facebook che ci invita a effettuare il LOGIN.

La nuova pagina è ESTERNA alla piattaforma di Facebook. Si tratta di un sito che non ha nulla a che vedere ne con il social network e ancor meno con il Ministero della Salute, il cui sito ufficiale lo trovate QUI, sul quale, ovviamente, non è richiesto l’inserimento di alcun dato.

Come si evince dalla barra degli indirizzi , non ci troviamo su Facebook. Inserendo i dati personali li si consegnerebbero a non sappiamo chi.
In puro stile PHISHING.

NON effettuate nessuna azione richiesta. Se vi imbattete nel CLONE segnalatelo tramite la funzione presente su Facebook.

Avvertite i vostri contatti.
Noi abbiamo già provveduto a informare i gestori della pagina ufficiale e a segnalare il clone alle autorità competenti.
Inviata email al l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Ministero della Salute. (URP)
Grazie alla nostra fan Daniela M. per la pronta segnalazione.

Aggiorneremo l’articolo in base all’evolversi della situazione.

EDIT (23:30 27/03/2020)
La pagina clone è stata rimossa da Facebook!!!



EDIT: (18:50 29/o3/2020)

Anche il sito che ospitava il falso login di Facebook è stato eliminato.