HELI HUNTER

Viste le richieste pubblichiamo la discussione di questa foto (post rimosso da Facebook) che ritrae un elicottero con a bordo tre uomini. Uno di essi mostra un cadavere di un animale identificato da alcuni con poco spirito di osservazione (per essere buoni) come un cane e da altri come una volpe o un lupo.
Il messaggio (post rimosso da Facebook) incita alla condivisione rapida per un assurdo tentativo di identificare questi tre “maledetti”.
In realtà li abbiamo già identificati, Heli Hunter ha il suo sito web, e la sua pagina Facebook. Lo scopo principale è la caccia di animali selvatici come maiali e coyote che minacciano altra selvaggina, animali domestici e fattorie. La caccia ad animali che sono in soprannumero e minacciano l’esistenza di altre specie è legale negli Stati Uniti e Canada, abbiamo discusso in un post il caso dei coyote.
Anche questa pratica ha suscitato grandi controversie, comunque “far girare” o “condividere tutti” questa foto, soprattutto per identificare l’elicottero e i suoi occupanti, è assolutamente inutile. Non cadete nei raggiri delle pagine spazzatura che vi chiedono la condivisione o il “mi piace”. A questi stupidi amministratori (post rimossi da Facebook) non importa nulla dei cani, dei lupi, delle volpi, dei coyote e degli animali in generale, l’unico scopo che hanno è di ammucchiare “mi piace”. Alcuni sicuro ridono alle vostre spalle che condividete una foto simile senza riflettere. Ricordate che se incita alla condivisione (“Fate girare”, “Condividete”, ecc..) è al 99,99% una bufala e proprio per questo NON deve essere assolutamente diffusa. Lo ripeto perché ho sempre molte richieste di persone che vogliono scoprire come si fa a riconoscere la bufala. Quindi se c’è l’incitamento alla condivisione fate l’esatto contrario e chiedete a noi o all’oracolo (google).