La ben tristemente famosa pagina “Il popolo non si piega ma si ribella” ci chiama velatamente in causa in un loro delirio……..volevo dire post pieno di assurdità facilmente sbugiardate dai FATTI e NON dalle parole.Di seguito gli screen del post incriminato che andremo a esaminare passo per passo.

il 1

Sil 2

Andiamo con ordine: Dunque la NOSTRA sarebbe una pagina di BUFALE??? Su questo punto al momento sorvoliamo in attesa di INDICAZIONI sui nostri post che diffondono bufale. Ma noi al contrario di voi possiamo produrre materiale in quantità in merito alle vostre di BUFALE:

Elenco risultati dal nostro blog:

https://bufaleedintorni.wordpress.com/?s=il+popolo+non+si+piega

Elenco risultati dal Web:

https://www.google.it/search?espv=2&q=il+popolo+non+si+piega+ma+si+ribella+bufala&spell=1&sa=X&ei=sbbUVKr8F5PgasWrgNgM&ved=0CBwQvwUoAA&biw=1280&bih=685.

Ci ignorate quotidianamente e fate questo bel post solo per noi?? Condiviso 2 volte?? Viva la coerenza! Non ci riconoscete nessuna autorità?? ma chi cavolo vi ha chiesto nulla??? Chi cavolo si è caricato di questa autorità?? Noi NON abbiamo mai deciso ciò che gli altri devono pubblicare. Noi diamo consigli secondo logica e buon gusto, aiutatevi con Google per scoprire il significato di questi due termini chiaramente a voi sconosciuti. Noi non offendiamo, riportiamo sulla nostra pagina ciò che gli UTONTI come voi mettono in circolazione, spacciando per vero la totale disinformazione. Se questo ci rende sani e rende tali anche i nostri fans, ebbene si, siamo SANI e orgogliosi di esserlo. Noi viviamo per attaccare chi pubblica cose non vere, parole vostre!!! Ergo è un’ammissione. Ergo ammettete di pubblicare fuffa. Forse non è un punto a vostro favore. Ammette anche che a volte succede ma vi definite seri perchè in caso eliminate il post incriminato. Mi sa che i FATTI dicono il contrario, infatti, utilizzando i motori di ricerca e abbinando il nome della vostra pagina alla parola BUFALA si arriva a numerosi post sulla vostra pagina. Effettivamente gestite una pagina SERIA. Nel senso che ci credete nelle stronzate che pubblicate e le lasciate lì anche quando i FATTI vi vengono esposti e dimostrano il contrario. Secondo voi un nostro admin vive in Somalia! Magari se ci indicate di chi state parlando (se affermate che uno di noi vive in Somalia, sicuramente saprete anche chi!). Nella vostra pagina non si viene bannati, basta usare i motori di ricerca per verificare anche questa ennesima affermazione errata. Non a caso tutte le persone SANE (questo termine è ricorrente solo perché stiamo parlando di persone che non lo sono) non hanno più modo di dimostrarvi quante stronzate mettete in circolazione. Noi blocchiamo e banniamo IMMEDIATAMENTE tutti gli admin legati a pagine inutilmente inutili come la vostra, che portano sulla nostra pagina la politica, il razzismo e la religione in maniera scorretta solo per incitare odio o violenza. MAI ne abbiamo fatto un mistero, basta visitare la sezione INFORMAZIONI della nostra pagina. https://www.facebook.com/StopBufale/info?tab=page_info

Affermi che il tuo profilo è pubblico e pubblicato in pagina.Ok andiamo a vedere la sezione informazioni della tua pagina, spazio adibito da FB per palesare gli admin della pagine:

https://www.facebook.com/IlPopoloNonSiPiegaMaSiRibella/info?tab=page_info

Di seguito lo screen:

il 3

Non è visibile NESSUN profilo FB , ergo ennesima tua affermazione BUFALA. E’ presente solo un indirizzo Altervista che rimanda a un sito di secondo livello FERMO da agosto 2014 per stessa ammissione dell’autore.

il 4

Aggiungi che il tuo profilo è pubblico e aperto,credo che tu debba rivedere il concetto di pubblico e aperto, o si devono informare i curatori di vocabolari che questi due termini significano”blindato”, ergo ennesima tua affermazione BUFALA. Infatti sul tuo profilo sono presenti solo ed esclusivamente gli aggiornamenti dell’immagine di copertina e del profilo. Di questo non riporto screen dato che nella tua immagine di profilo sono presenti volti di minori. E si noi a differenza di te rispettiamo le regole e il buon senso. Andiamo avanti. Affermi che mi devo nascondere dietro a nick name, che devo sgattaiolare e strisciare e che chiaramente ho da nascondere qualcosa. Pensa che con un paio di click ti potevi risparmiare questa ennesima figura da UTONTO BUFALARO. E vediamo perché:

Di seguito link e screen della sezione INFORMAZIONI della pagina (MIA, cioè aperta,fondata,inventata e gestita da me):

https://www.facebook.com/StopBufale/info?tab=page_info

il 5

Chiunque può’ trovare NOME e COGNOME miei, LINK al profilo REALE indicante la mia persona.Ergo continui con la serie di BUFALE restando in sintonia con quel bidone di immondizia che gestisci. Allego anche screen del pannello di amministrazione sezione IN EVIDENZA ( per la cronaca si stratta appunto della sezione che permette di impostare la visibilità’ degli admin di una pagina):

il 6

Screen dal quale si evince chiaramente che il mio profilo FB è PUBBLICATO nella sezione INFORMAZIONI della pagina. Continuando , affermi che noi abbiamo “brutte vite” , caspita queste espressioni di psicologia da web mi lasciano assolutamente senza parole. Oltre……….NO, NON puoi pubblicare ciò’ che vuoi, sai cose insignificanti (per TE) come la legge, il buon senso, il buon gusto e la Netiquette te lo VIETANO! In caso contrario affermi che sarai tu a “chiarire” questo concetto, e qui ti prego di porre in essere questa tua affermazione il prima possibile. In merito allo sport, saresti sorpreso nello scoprire quanto e quanti ne pratico con enormi soddisfazioni. E in merito a questo punto ti consiglio di farti restituire i soldi per la tua laurea in psicologia da click, ti hanno fregato. Per chi si fosse perso altre stronzate megagalattiche da UTONTO BUFALATORE su di noi: https://bufaleedintorni.wordpress.com/2014/10/01/bufala-i-blogger-di-bufale-e-dintorni-guadagnano-con-la-pubblicita-di-wordpress/ Dove anche qui ha dato dimostrazione di ignoranza assoluta. Concludendo , nel vano e inutile tentativo di sminuirci ti sei dato una legnata nei denti da solo semplicemente perchè continui a usare i tuoi metodi da BUFALARO. Ci ha dato l’ennesima possibilità’ di evidenziare che NOI siamo trasparenti , limpidi e alla luce del sole. Tu e la tua pagina inutilmente inutile NO. Per tutti quelli che tentano la stessa strada: sprecatelo qualche click prima o passerete per UTONTI. Per le persone SANE che ci seguono e sprecano quei pochi click GRAZIE di tutto, in particolare delle varie segnalazioni che ci permettono di sbufalare certi soggetti. Firmato : Martone Sandro, fondatore e amministratore della Pagina FB Bufale e Dintorni e del blog ad essa associato. P.S.: si lo so che comunque continuerà a delirare con la storia che mi nascondo, ma se uno nasce UTONTO può’ solo finire senza la U .-)

AGGIORNAMENTO.
Questo nostro articolo ha scatenato una mezza guerra su FB.
Dunque , il mio non nascondermi , ampiamente dimostrato poco sopra, ha fatto palesare uno degli admin della pagina che ci chiama in causa. mmmmh NO, non è proprio così.
Forse non si è palesato veramente.
Partiamo da questo screen preso direttamente dalla loro pagina
il popolo 1

Da questo screen si evince che Pietro Scinico è admin della pagina il popolo non….. A prima vista sembrerebbe che nemmeno lui abbia nulla da nascondere,infatti si arriva facilmente al suo profilo tramite il motore di ricerca di fb, ma, ops, cosa strana, MOLTO strana, il suo profilo , individuabile dalle condivisioni dei post folli della sua stessa pagina, è stato aperto a meta’ 2014. MMMMMMH , non voglio pensar male ma sembra fatto apposta per gestire la sua pagina inutilmente inutile, ergo se si fa un’altra ricerca, eccolo, il VERO account di Scinico, ma un momento, non ci sta NESSUN post della sua pagina?!?!?!?!?! STRANO, come mai condividi le stronzate della tua pagina su un profilo FAKE e nulla sul tuo account reale?!!?? Ok ok hai ragione io sono quello che striscia, si nasconde etc etc.
Ma andiamo avanti.
“ogni tanto mi capita di pubblicare qualche bufala”, parole TUE.Ogni tanto?!?!?!?! Altra definizione da aggiornare nei vocabolari. Poi affermi di eliminarle, in caso. E qui invito chiunque a verificare da se questa tua affermazione.Basta usare Google e inserire nel campo di ricerca”il popolo non si….bufala”. Ennesima affermazione FUFFA,BUFALA, infatti i risultati riportano tutti a post inutili e bufalari che sono sulla tua pagina.
Poi , dai Pietro, che fai ?? Lavori?? che delusione, anche tu schiavo del dio denaro e di un sistema che ci vuole tutti produttivi per spennarci. Ma dai , non è da te, sii coerente con le stronzate che pubblichi sulla tua pagina e non stare a questo gioco , dai.

Ma andiamo oltre e dedichiamo un secondo a lui, si Davide, Daviduccio, cosa mi combini?!?!?! Mi BLOCCHI?!?! TU?!?!?! Credendo che non sia in grado di leggerti?!?!?! Lasciando stare il fatto che io di informatica ne capisco una virgola più’ di voi messi insieme, ma dai mi blocchi per continuare con le tue stronzate?!?!?!
Iniziamo da qui:
il popolo 2

Tramite Actarus? ma che stai delirando, vedi bene che tutte le volte che ti ci ho mandato mi sono STRA firmato.Per metterti alla berlina? Veramente nella cacca ti ci sei sempre infilato da solo e ciò che io ho condiviso TU lo hai pubblicato su pagine FB, che per la cronaca sono VISIBILI A TUTTI, anche a chi non è iscritto a FB. Ma che cavolate vai sparando?!?!?
Io ho chiesto a Maurizio di bloccarti?!?!? Altro delirio.Vedi io ho conosciuto Maurizio in occasione dell’uscita del suo articolo sulle vostre stronzate. Prima non sapevo manco esistesse. E comunque, ma chi sono?? Io apro bocca e tutto il web fa quel che dico?!?!?! Wow, grazie della stima ma garantisco che Maurizio “naviga” in totale autonomia.
Le minacce, wow io ti ho mandato …. li insomma mica ti ho minacciato che se non ci vai faccio qui oppure li. Ma stranamente ho screen di TUOI post dove intimi Actarus ( gia’ minacciare un nick name di suo è abbastanza idiota) di fare questo e quell’altro o lo avresti spennato costringendolo a passare le prossime ferie in casa con la sua famiglia. Naturalmente intimidazioni fatte con un FAKE, MMMMH, si hai ragione a minacciare sono stato io.
Per totale correttezza riporto lo screen incriminato:
akula 1
Poi:
il popolo 3

Questi miracoli………stendiamo un velo pietoso. Questi tuoi deliri derivano dal fatto che li tutti siete convinti che io, Maurizio e Actarus siamo una sola persona.Ma questo è già stato ampiamente dimostrato.BUFALA.
Scusa se mi fai avere uno screen dove affermo di essermi andato a fare giustizia da solo o dove invito altri a montare in macchina per farlo. Perché le mie parole sono state (parole ancora presenti in pagina, ergo non mi sto inventando nulla):
“dei tanti che mi hanno minacciato, l’unico che ha visto la mia brutta faccia c’è riuscito perché io sono salito in macchina e sono andato da lui”
Ergo dove cavolo leggi che mi sono fatto giustizia da me?? Dove sta il tuo delirio dove inviterei altri a farlo?? SI, sono andato fino a Milano , SI sono andato davanti al pirla di turno che mi aveva minacciato di morte, NO non mi sono fatto giustizia perchè volevo solo vedere la faccia che si inventava nel vedermi lì. Naturalmente manco ci ha pensato a uccidermi, è sparito in circa 10 secondi e NO io non manco detto una sillaba. Ergo che cavolo di giustizia mi sarei fatto?? Ma se ti torna utile farmi passare per un delinquente, prego accomodati. Ma almeno non attaccarti a cose che sono pubblicate e pubbliche sul web.
Scusa ma ADESSO ci si perde tempo e denaro a querelarci? Nel tuo post precedente sei stato così chiaro. Costringevi Actarus a passare le ferie in casa e ADESSO ci perderesti solo tempo e denaro?? Ma ci sta almeno UNA delle stronzate con le quali ti riempi la testa che riesce a avere un appuntamento con la COERENZA?!?!
Per finire:

il popolo 4

Sei felice di non essere stato bloccato sul blog di Maurizio quando 4 minuti prima deliravi che lo eri sotto mio consiglio. Quando MAI lo sei stato. Si si scusa, dimenticavo sono miei i deliri, scusami.
ADESSO addirittura una pietra tombale?!?!?!?! Uffa ma che delusione oggi.Nessuno più mi vuole querelare, non va bene.Non si fa così, io ci speravo tanto. Cattivo.

RI concludendo:
TUTTO ciò che ho riportato sopra NON viola in nessun modo nessuno degli articoli della legge italiana, nessun articolo sulla proprietà intellettuale o sul copyright, nessun articolo in merito al diritto di privacy, in quanto TUTTO questo è stato da VOI pubblicato su pagine Facebook, che per loro natura sono PUBBLICHE e raggiungibili anche da chi NON è iscritto al Social Network. Questo per fermare sul nascere la vostra voglia irrefrenabile di riscrivere la LEGGE.
Per quanto riguarda ME, io agisco con il senno di POI, prima mi consulto\confronto con persone qualificate su argomenti ben precisi dove ne sanno molto, ma molto più di me, poi (usando un tuo termine Davide) vi metto alla “berlina”. Ma ricordo che nella cacca vi ci siete sempre infilati da soli.
Personalmente spero che un briciolo di autoconservazione e buon senso si faccia strada in voi. Leggervi è diventato quanto meno …… imbarazzante.

E ringrazio nuovamente i SANI .-)